domenica 9 luglio 2017

LA FELICITA' E' CONOSCERE E MERAVIGLIARSI: ELEMENTARI A BRUSSON

Nella settimana dal 29 giugno al 5 luglio abbiamo accompagnato 34 bambini nella vacanza comunitaria a Brusson. Guidati dal tema della meraviglia e dello stupore ci siamo impegnati, giorno per giorno, ad apprezzare la meraviglia del creato, accorgerci delle piccole cose che ci circondano, che molte volte tralasciamo, troppo distratti per osservare tali bellezze. Abbiamo anche imparato a vivere come una grande famiglia e ciò ci ha portato a sviluppare legami profondi e sinceri. La fondamentale presenza di Don Massimo, con il suo esempio, ha coltivato la spiritualità del gruppo e così ci ha permesso di vivere ogni giorno all'insegna di Dio. Dopo queste esperienze non si torna più come prima, abbiamo tutti imparato a guardarci con occhi diversi, accorgendoci che dietro ad ognuno di noi si nascondono pregi e talenti che molte volte lasciamo da parte, dando solo importanza al “come si appare”. Un ringraziamento speciale va a Michela, che nei giorni di vacanza ha dato tutte le forze per prendersi cura e aiutare, lì dove solo una mamma può arrivare, i bambini: ma non solo loro. In queste ultime righe volevamo esprimere la massima gratitudine ai bambini, che hanno reso ogni giorno indimenticabile grazie alla loro grinta e ai caldi sorrisi che ci hanno regalato e ai genitori, i quali sono stati fiduciosi nei nostri confronti; e a tutto lo staff e gli accompagnatori che si sono resi disponibili per aiutarci durante questa vacanza dal meraviglioso risultato.

Filippo Balzarini e Gaia Cazzaniga


9 luglio 2017