sabato 31 dicembre 2016

GIOCATE IN ATTACCO!: LA COMPAGNIA DEI TIPI LOSCHI A BRUSSON!

Le parole di un educatore che ha testimoniato la sua fede ad altri ragazzi preadolescenti nella vacanza comunitaria in montagna.

Si è conclusa prima della fine dell'anno la nostra esperienza a Brusson. 
Insieme a quasi trenta ragazzi con i cuori aperti e affamati di bellezza siamo partiti, pronti a giocare in attacco, tema delle nostre giornate.
Il cammino che abbiamo affrontato ci ha insegnato a non guardare la vita dal balcone, come ci invita il nostro Papa Francesco, ma a costruirla in prima persona con fatica, fratellanza e amore sempre alla luce del Vangelo.
Durante le nostre attività ci siamo impegnati in giochi e pattinate, discese sul bob, balli di gruppo e naturalmente momenti di catechesi e di preghiera comune. Abbiamo imparato la meraviglia dello stare insieme come originali, nell'unicità di ciascuno di noi, e non nell'adeguarci agli altri come fotocopie aiutati anche dalla vita e dalle parole di Carlo Acutis. 
I nostri ragazzi mettono in valigia nuove amicizie, tanta voglia di fare e un'esperienza dove hanno scoperto la bellezza dello stare insieme.
Personalmente, come gli altri educatori, porto a casa il ricordo indelebile di risate piene di vita, sorrisi assonati durante le serate, immagini di ragazzi che si vogliono bene e occhi pieni di stupore. L'avventura dei tipi loschi continua!!!

Davide Balzarini 



lunedì 26 dicembre 2016

SPIRITI DEL SOLE: DUE GIORNI INSIEME!

La testimonianza di una ragazza del gruppo adolescenti sulla recente esperienza di vita comune vissuta insieme!

Sabato 17 e domenica 18, noi Spiriti del Sole abbiamo vissuto un'esperienza di vita comune. Due giorni basati su condivisione, fraternità e voglia di rafforzare quel rapporto d'amicizia che rende il nostro gruppo una grande famiglia. Il pomeriggio del sabato, accompagnati dai nostri educatori e da don Giorgio, abbiamo visitato la Comunità Cenacolo a Casale Litta, dove abbiamo ascoltato testimonianze di persone che  si erano perse e che, dopo l'incontro con il Signore, hanno trovato una nuova ragione di vita. Questi racconti, insieme al vivere due giornate a stretto contatto nel nostro amato  oratorio, ci hanno fatto comprendere l'importanza della nostra vicinanza con Dio, e che, se mai un giorno ci perderemo, sapremo sempre su chi contare.

Gaia Cazzaniga



25 dicembre 2016


giovedì 14 aprile 2016

Oratorio Estivo 2016: modulo d'iscrizione


Il modulo (scaricabile qui sotto), debitamente compilato, potrà essere consegnato a don Giorgio in oratorio insieme alla quota di iscrizione di 20 euro. 
La quota per la frequenza settimanale (ciascuna settimana: 10 euro per il primo figlio, 8 euro per il secondo, 6 euro per il terzo) sarà poi versata in segreteria all'inizio dell’oratorio estivo (in un’unica soluzione oppure una settimana alla volta). 
Tutte le altre spese saranno specificate nel volantino che uscirà tra breve.