lunedì 30 giugno 2014

Destinazione Brusson

Dopo una partenza sotto la pioggia e un film traballante arriviamo alla casa di soggiorno Breithon. Appena entrati una  bambina ha espresso il suo stupore per la bellezza del luogo. Subito saliamo al primo piano per assegnare le camere per la notte cercando di accontentare i nostri pirati il più possibile e decidendo così di dividere maschi e femmine in due ale diverse. Alle ore 12.30 ci aspetta il pranzo che risulta molto gradito ed inoltre complice la fame si crea un silenzio quasi irreale.

Dopo un momento di svago abbiamo introdotto il tema dell'Isola del tesoro con la relativa parola del giorno, le regole e gli orari da rispettare. È il momento di conoscerci con dei semplici giochi per poi arrivare a formare delle squadre nelle quali sono "banditi" amici di vecchia data. Inventiamo i nomi di ogni squadra con il proprio slogan per poi correre a giocare! "Guardate fuori c'è il sole!!!!" Ma questo non ci impedisce di prendere bob e paletta x sbobbare sull'erba ancora leggermente bagnata.

Ma è così bello giocare che il tempo passa in fretta ed è già ora di the e biscotti per ricaricarsi prima della Messa durante la quale Don Massimo ci invita a guardare agli altri con lo sguardo di Gesù e a fidarci di Lui e delle persone che si prendono cura di noi perchè animate dall'Amore. Alle ore 19.30, dopo una serie di balli, ci aspetta la cena. E come conclusione della serata mentre stiamo facendo un piratesco cruciverba scorgiamo del fumo fuori dalla finestra. Ma c'è un falò, ed è il falò di S. Pietro e Paolo, corriamo subito fuori e l'intento è quello di mettere un paio dei nostri ad arrostire ma ci accontentiamo del tepore del fuoco.
Alle ore 10.30, dopo aver preparato lo zaino per la al Lago Blu, tutti o quasi, in branda............gli ultimi guerrieri ripongono le armi alle ore 00.46....a tra poco, buona notte!