giovedì 28 ottobre 2010

Pol.Sant'Agostino vs. CSI San Michele


Eccoci arrivati alla quarta partita del campionato dei ragazzi, partita giocata in casa, a Mercallo. Schierati con le maglie verdi, i ragazzi si vedono in campo per il riscaldamento prima e per la partita poi. Iniziata la partita, la nostra squadra cerca di organizzare il gioco e di gestire palla, per poi colpire gli avversari; questa tattica riesce ma il risultato rimane inchiodato sullo 0-0. Dopo i primi dieci minuti, si inizia a vedere qualche lancio lungo da una
parte, e dei contropiedi dall'altra: è proprio da uno di questi contropiedi che uno degli avversari, presa palla fuori area, mira e tira, facendo finire, complice una deviazione di un nostro giocatore, il pallone in porta, 0-1. Il raddoppio avversario non si fa aspettare, ed arriva da una punizione battuta al limite dell'area; a fine primo tempo i nostri sono sotto di 2 gol a 0. Nel secondo tempo la Polisportiva parte a mille e in poco tempo riesce a ridurre lo svantaggio con un gol di Barberi; altre azioni da gol si susseguono ma la palla di entrare in rete non ne vuole sapere. Negli ultimi 10 minuti succede però che la squadra riesce prima a pareggiare, con un gol di Manuel (palla in rete dopo aver colpito il palo) e poi a creare almeno altre due occasioni da gol, sventate però dagli avversari. A partita finita saluti agli avversari e applausi dal pubblico.

mercoledì 27 ottobre 2010

CDG Gallarate vs. Pol. Sant'Agostino

Eccoci alla terza partita di campionato, giocata fuori casa a Gallarate su un campo sintetico.
Le nostre ragazze sono cariche e l'inizio è promettente; per i primi minuti il risultato non si sblocca e le giocatrici riescono a tenere bene il campo.
Verso la metà del primo tempo arriva il primo gol da parte delle avversarie di casa e poco dopo, nonostante la buona reazione delle nostre giocatrici, le avversarie raddoppiano.
All'inizio del secondo tempo le ragazze tornano in campo con la volontà di riprendere in mano la partita e cercando la porta! Riescono a creare qualche occasione che, però, non permette di ridurre lo svantaggio.
Sugli sviluppi di un calcio d'angolo c'è un contatto nella nostra area e l'arbitro è costretto a fischiare un rigore che viene realizzato, portando il risultato sul 3 a 0.
L'incontro finisce ancora una volta con grande agonismo e, soprattutto, con grande sportività dimostrata sia dalle ragazze sia dagli allenatori tanto che Carlo Salina (ndr. il mister) parlando con l'arbitro dice: "Non importa, siamo qui per divertirci".

Prossima partita: SABATO 31 OTTOBRE alle 16.00 a Samarate!

domenica 24 ottobre 2010

Padre Marco Zaccaretti, Il gol di Dio nella mia vita

Anche Padre Marco si è ricordato del mio compleanno e così ci siamo sentiti. In questa occasione gli ho chiesto di mandarci qualche parola perché il cammino verso la sua ordinazione sia da noi accompagnato con maggiore intensità. Ecco la sua risposta.




domenica 17 ottobre 2010

ALESSANDRO MELIS DIACONO

Cari amici di Sesto Calende,
vi comunico con grande gioia che il 4 settembre scorso sono stato ordinato diacono! È ancora vivo in me il vostro caro ricordo, ho presente persone, situazioni e confidenze che ho avuto il piacere di ricevere e che conservo come un prezioso dono del Signore. Ho conosciuto la vostra realtà, stando a stretto contatto con i vostri sacerdoti e molti dei vostri ragazzi, con alcuni dei quali custodisco ancora oggi un legame. A distanza di qualche settimana dalla mia ordinazione sento il dovere di scrivervi queste poche righe per ringraziare molti di voi che hanno pregato perché il Signore potesse compiere in me la sua volontà! Il mio cammino verso il sacerdozio non è ancora concluso, ma, ricevendo l’ordine sacro del diaconato, il Signore mi ha concesso di entrare a far parte per sempre di coloro che si pongono al servizio suo e della sua Chiesa, e questo è per me motivo di grande realizzazione, ma allo stesso tempo sento la responsabilità di questo ministero, attraverso il quale il Signore mi chiama a donare la mia vita giorno per giorno perché altri possano conoscerlo sempre più a fondo e giungere così alla pienezza della vita! In questo senso allora non mi ritengo e non posso considerarmi diacono per me stesso, ma per tutta la Chiesa! Un ministro di Dio infatti  non si appartiene più ma è tutto degli altri. Questa mia vita la dono al Signore perché possa portare frutto nel quotidiano servizio ai miei fratelli di fede, un servizio che vuole essere innanzitutto spirituale, perché ciascuna persona possa cogliere il proprio incomparabile valore alla luce dell’unico Dio che ha dato la sua vita, perché anche noi l’avessimo in abbondanza. Credo davvero di dovervi ringraziare per l’esperienza fatta presso di voi nel mese di luglio del 2007 perché avete contribuito alla mia crescita umana e spirituale, che io non posso ricambiare altrimenti se non comunicandovi con gioia che sono anche vostro diacono! Cioè vostro servitore, servitore della vostra gioia, attraverso la costante preghiera per voi, per i vostri ragazzi e per i vostri sacerdoti! Vi chiedo di starmi ancora vicino pregando per me, perché possa un giorno celebrare con voi e per voi il grande rendimento di grazie dell’Eucaristia.
Con Stima, Alessandro Melis.

giovedì 14 ottobre 2010

Pol. Sant'Agostino vs. OSGB Madonna in campagna

Anche la seconda partita di campionato delle nostre giocatrici si è disputata presso il campo dell'Oratorio di Mercallo. Il tifo, nonostante i sostenitori più accaniti fossero impegnati con la Festa dell'Oratorio, era numeroso e tanti sono stati i genitori presenti.

Per tutto il primo tempo la partita è sostanzialmente equilibrata e il risultato parziale è di 0-0. Le nostre ragazze sono cariche e ben motivate grazie anche all'aiuto del mister Carlo Salina e del "vice" Fabrizio Tencaioli che, allenamento dopo allenamento, avvicinano le giocatrici al mondo del calcio.
Nel secondo tempo per le ragazze di casa inizia a sentirsi un po' di stanchezza e affaticamento (muscolare e mentale); qualche piccolo errore difensivo permette alla squadra ospite di portarsi per due volte in vantaggio. Verso la fine dell'incontro l'azione personale della numero 11 permette alla squadra di Gallarate di raggiungere il risultato finale di 0-3.

Le nostre ragazze, nonostante la sconfitta, vincono ancora una volta per la lealtà con cui affrontano le avversarie e il modo semplice e bello con cui sanno divertirsi insieme.

mercoledì 13 ottobre 2010

Dalla Comunità di Rancate

DON ALESSANDRO E' INVIATO A SESTO CALENDE
Il Cardinale Dionigi ha mandato il nostro don Alessandro Suma a Sesto Calende (Varese) a servizio della Comunità Pastorale Sant'Agostino. In questa comunità farà servizio per quattro anni: un anno da diacono e tre anni da novello sacerdote.

Domenica 10 ottobre don Alessandro è stato accolto a Sesto Calende con molto affetto: ha fatto servizio come diacono ed è stato festeggiato con un pranzo in oratorio con giochi e preghiera.
Auguriamo a Don Alessandro ogni bene e lo accompagniamo con la preghiera.
Sulla cartina geografica Sesto Calende sembra lontano da Rancate, ma ora abbiamo un buon motivo per sentirlo più vicino.
Alla Comunità Sant'Agostino: carissimi, se abbiamo notizie di Don Alessandro, spero che ce le scambieremo. Il cammino di Don Alessandro verso il sacerdozio vorremmo che sia anche una occasione per riflettere su quanto sia bella la vocazione sacerdotale.

ciao
Ambrogio Paleari

--
www.faroratorio.blogspot.com

venerdì 8 ottobre 2010

Nuovi arrivi..



Durante gli allenamenti di ieri sera, sono arrivate 3 nuove ragazze: il numero di giocatrici della squadra della Polisportiva raggiunge quota 17!

giovedì 7 ottobre 2010

FarOratorio 3 ottobre 2010

Ciao a tutti. Ecco il FarOratorio del 3 ottobre 2010.
Ormai non è più un mistero il nome del diacono che l'Arcivescovo ha regalato alla Comunità Pastorale Sant'Agostino in Sesto Calende. Ieri 6 ottobre, con don Franco e don Dino sono stato a Milano per accogliere DON ALESSANDRO SUMA,  originario di Rancate frazione di Triuggio (MB). Don Alessandro sarà presente, a partire dal 9 ottobre, ogni fine settimana dal sabato pomeriggio al martedì sera.
Sabato sera alle ore 21 grande appuntamento musicale in Abbazia. Domenica festa dell'Oratorio a Sesto Calende. Alla messa delle 11.15 seguirà il pranzo di condivisione presso il refettorio della Scuola Parrocchiale in via Indipendenza, 15. 
Vi aspettiamo!




Dopo aver iniziato l'avventura del calcio a 7 CSI l'anno scorso con la categoria Juniores, quest'anno altre due squadre entrano a far parte dell'orbita della Polisportiva Sant'Agostino (così chiamata perché della Comunità Pastorale Sant'Agostino di Sesto Calende e Mercallo), la squadra di calcio femminile e la squadra Top Junior, la quale verrà seguita su questo blog.

I ragazzi hanno iniziato la stagione andando a giocare a Germignaga, vincendo con un risultato di 3-0. La partita inizia con un grande equilibrio tra le due squadre, poi da calcio d'angolo Carlo Lardo segna il primo gol nella storia della partita e di tutta la squadra Top Junior. Il primo tempo finisce sul risultato di 1-0 per i nostri ragazzi, che sfiorano il gol in un paio di occasioni. Partito il secondo tempo, gli avversari cercano di pareggiare, ma sono i nostri ad andare di nuovo in gol con una bella ripartenza di Andrea Negroni, che dopo una triangolazione, insacca il pallone alle spalle del portiere. Nel finale, da quasi fondo campo è proprio il portiere della Polisportiva a segnare, con un rilancio lungo.
La partita è andata bene e i nostri ragazzi hanno ottenuto una bella vittoria giocando con il giusto spirito sportivo e agonistico